it

AZIENDA SANITARIA ULSS 3 di Bassano del Grappa

Reportistica di controllo articolata su costi, degenze, attività chirurgica, magazzino

L'Azienda Sanitaria U.L.S.S. n.3 di Bassano del Grappa ha adottato un sistema di Business Intelligence per il controllo centralizzato del dato più rapido ed efficace.

Il sistema di reportistica tradizionale precedentemente adottato in azienda – che serve ventotto comuni per una popolazione di poco superiore ai 180.000 abitanti – presentava criticità di gestione centralizzata che ne rallentavano efficacia e tempestività: la produzione del dato, l’allestimento, il controllo e la distribuzione del reporting ormai costituivano un onere tale da rendere statico e poco utile il risultato complessivo prodotto.

Per rispondere alle rinnovate esigenze di gestione dei dati è stata quindi implementata la TARGIT decision suite - con il supporto del partner tecnologico IG Consulting -, che consente il controllo del sistema di analisi garantendo la qualità delle informazioni e, contemporaneamente, l’accessibilità e l’uso intuitivo da parte degli utenti, così da ottenere un auto-controllo da parte dell’intera organizzazione. «La visualizzazione rapida di una grande moltitudine di dati ha permesso di far emergere eventuali problematiche e quindi di migliorare la qualità delle informazioni», ha dichiarato la Dr.ssa Michela Piccinini, Responsabile del Controllo di Gestione presso la ULSS 3 di Bassano.

Maggior valore alle attività del Controllo di Gestione

La soluzione implementata - vista la sua semplicità e il fatto che non richieda particolari competenze tecniche – è gestita in autonomia dal servizio Controllo di Gestione che ne governa pienamente contenuti e accessi: a seconda del ruolo aziendale viene resa visibile una partizione dei dati, inoltre il sistema permette alle varie funzioni aziendali di pianificare, gestire e controllare le attività per le quali sono responsabili avendo a disposizione i dati di competenza in qualsiasi momento e da qualsiasi postazione aziendale. A tal proposito secondo la dott.ssa Piccinini «Il progetto di BI ci ha consentito di automatizzare e al tempo stesso rendere più utile il nostro sistema di reporting, creando una soluzione efficiente, che ci permette di dare maggior valore alle attività del servizio Controllo di Gestione».

Il progetto è ancora in fase di avanzamento; al momento attraverso i nuovi cruscotti sono consultabili i dati sui costi da Contabilità Analitica, sui ricoveri e movimento degenti, sull’attività chirurgica dal registro operatorio, sulla mobilità passiva di ricovero, sui consumi di magazzino.

“Il progetto di BI ci ha consentito di automatizzare e al tempo stesso rendere più utile il nostro sistema di reporting, creando una soluzione efficiente, che ci permette di dare maggior valore alle attività del servizio Controllo di Gestione”.
Michela Piccinini, Responsabile Unità Controllo di Gestione


Bi Trends


BI Trends